Segui Leila su:

LA CARGO BIKE

Leila CiapLab su gomma

Come nasce la Cargo Bike

L’idea di questo progetto nasce dalla frequente richiesta da parte del territorio, cittadini, soci dell’associazione, amministratori, di far maturare Leila ampliando le aree in cui valorizzare la condivisione.

Abbiamo quindi lavorato per aggiungere all’esperienza della condivisione degli oggetti, la condivisione di talenti e saperi, attraverso il fare insieme.

Insieme ad un nostro partner, l’Associazione Laboratorio Staveco, abbiamo costruito una piccola officina: la “Leila CiapLab su gomma”. Un mezzo che fa tornare alla mente il gelataio che si spostava nei vari quartieri e sulle piazze. Noi facciamo la stessa cosa proponendo alle persone di scendere in strada per riparare insieme oggetti danneggiati, scollati, non più perfettamente funzionanti.

La Cargo sarà dotata di attrezzi elettrici come il seghetto alternativo, l’avvitatore, il trapano a colonna o il traforo elettrico, ma non solo. Costruiremo laboratori artigianali che possano coprire più ambiti possibili a cui la cittadinanza potrà partecipare sia nell’imparare che nel condividere capacità e competenze.

GLI OBIETTIVI DEL PROGETTO

Economici

Condividendo si risparmia denaro

Ecologici

Se imparo a riutilizzare e a riparare oggetti riduco anche la mia impronta ecologica e produco meno inquinamento

Culturali

La condivisione aumenta la fiducia negli altri e smorza l'individualismo

La cargo è dotata di un secondo allestimento, sempre progettato e realizzato da Laboratorio Staveco:  la cassa “I giochi di Pippo”.
La finalità è quella di creare occasioni di gioco libero negli spazi pubblici con l’ausilio di piccoli attrezzi/giochi.
La grande cassa di legno contiene piccoli e grandi giochi che vengono messi a disposizione dei bambini per animare il gioco libero nelle piazze pedonali.
La cassa è facilmente trasportabile attraverso la cargo-bike e può così essere presente in varie zone della città durante il corso dell’anno.

I bambini si ritrovano molto spesso in situazioni strutturate e guidate, la scuola, gli allenamenti sportivi, le lezioni di lingua straniera o musica, ed hanno poco modo di fruire di momenti veramente liberi di gioco lasciati alla libera improvvisazione ed espressione.

La messa a disposizione di piccoli attrezzi come i cerchi, le corde da saltare, i birilli per il bowling, i frisbee, i trampoli, le bolle di sapone, i gessi colorati, permette ai bambini di poter usare la propria fantasia e organizzare in modo autonomo i momenti di gioco.

L’adulto che sarà presente, genitore o altro, avrà solo un ruolo di controllo e di aiuto quando richiesto.

Spesso lo spazio pubblico, anche se pedonale, non offre ai bambini situazioni di gioco e ritrovarsi in uno spazio completamente vuoto non permettere loro di avere stimoli adeguati per il divertimento.
Sono sufficienti pochi attrezzi che i bambini possono usare in assoluta libertà, perché si creino momenti di gioco ricchi e di grande divertimento.
E’ un’esperienza già sperimentata nelle giornate di animazione della piazza Aldrovandi, piazza San Francesco, piazza Scaravilli, Giardini Margherita, Giardini Lunetta Gamberini e Giardini del Baraccano. 
La Cargo Bike, nelle due differenti versioni, anima varie zone della città secondo un calendario stabilito per permettere così di fruire dei nuovi spazi pedonali della città o di piazzette già esistenti e poco utilizzate.
Anche la gestione è condivisa, Leila Bologna – la biblioteca degli oggetti, infatti, è in rete con un gruppo di realtà cittadine che ci aiutano nel portare a spasso la Cargo Bike.

SERVIZI

Vuoi un’alternativa ai soliti gonfiabili?

Se stai cercando un nuovo modo per festeggiare con i tuoi bambini, allora ecco la Cargo Bike di Leila nelle sue due versioni. Con i  “Giochi Di Pippo”. Arriveremo nel parco o giardinetto da te scelto portando tantissimi giochi di strada per il gioco libero di grandi e piccini.  Se, invece, vuoi una festa davvero originale, in cui i tuoi invitati potranno tornare a casa con un regalino, allora quello che stai cercando è la Cargo Bike di Leila in versione CiapLab. In questo caso la nostra super bici porterà alla tua festa il suo carico di legni, matite, colori e pennelli per un laboratorio unico! Ai bambini verrà dato un pezzo di legno per disegnare un giocattolo, un mostro, un supereroe, un fiore, un cuore.  Il disegno verrà poi ritagliato, cartato e infine dipinto dal giovane artista.  I bimbi impareranno a trasformare uno scarto di legno destinato ad essere cestinato in un gioco fatto con le proprie mani.

Manda una mail per chiedere informazioni