Segui Leila su:

Leila è

1) Condivisione

In fondo abbiamo bisogno di utilizzare, non di possedere.

Visto che mastichiamo un po’ di marketing di quello buono, digeribile e pure BIO, abbiamo adottato un pay off con i fiocchi. Il sistema valoriale di Leila vuole esaltare la cultura della condivisione.

Il gioco è semplice: metti un oggetto in condivisione e puoi utilizzare tutti quelli disponibili nella nostra Biblioteca degli Oggetti.

Abbiamo creato delle biblioteche che ospitano svariati oggetti, messi a disposizione per chi decide di partecipare al progetto. In cambio si può prendere in prestito tutto ciò che altri hanno messo in condivisione.

Grazie a questa semplice idea riusciamo ad agire concretamente ogni giorno su tematiche attuali come: l’economia, l’ecologia e la cultura. “Eh… non ce li spieghi?” “Certo, questi temi li affronteremo, ma nel prossimo articolo 😉”.

2) Rete

Non siamo soli, meglio, siamo in ottima compagnia!

Siamo dislocati in tutto il mondo, però sia ben chiaro, mica ovunque… se ci leggi e vuoi creare anche tu una Leila contattaci, saremo felici di darti una mano!

Come Leila siamo a Berlino, Vienna, Lipsia, Innsbruck, Londra, Regno Unito, Toronto, Praga e altri. Ad oggi i progetti attivi sono 24.

Siamo in network con Berlino e Vienna da quando abbiamo mosso i primi passi, grazie alle loro linee guida siamo riusciti nell’intento di portare questo servizio in città. Nel 2017 grazie ad una bellissima sinergia con il Comune di Formigine, abbiamo coordinato e formato un gruppo di volontari che, dopo un percorso fatto di incontri, workshop, conoscenza del territorio e tanto confronto, ha aperto il secondo Leila in Italia: Leila Formigine.

La rete si allarga!

3) Partecipazione

Eh certo, stiamo parlando di voi che ci state leggendo.

Leila Bologna vuole essere uno strumento capace di connettere singoli abitanti. Ma non solo. In questi anni abbiamo collaborato e realizzato moltissimi progetti in vari quartieri a Bologna, dentro e fuori le mura, al lago e in montagna.

Siamo stati fortunati perché abbiamo incontrato persone curiose e volenterose proprio come te!

La cultura della condivisione può essere uno strumento capace di ridare centralità agli abitanti, spronando a collaborare per risolvere alcuni dei problemi che affliggono la quotidianità. Problemi dettati da una crisi che non è meramente economica. 

Vogliamo che il nostro progetto si alimenti attraverso il coinvolgimento dei cittadini che vogliono riappropriarsi del significato profondo di democrazia partecipativa e cittadinanza attiva.

Hai voglia di contribuire al progetto? Scrivici o passa a trovarci in via Serra 2 g/h in Bolognina appena potremo aprire, per ora #iorestoacasa.

  • Inoltre, l’INFO POINT in Biblioteca Salaborsa è temporaneamente chiuso ma siamo certi che apriremo presto!

Segui la nostra pagina FaceBook e Instagram

Grazie per il materiale fotografico a Carol Alabrese Photography

Related Posts

1 Response

Leave a Reply